Santa Teresa D'Avila

Settimo Giorno

 

Teresa of Avila and John of the Cross

 

Settimo Giorno

Ho desiderato ardentemente di mangiare con voi questa cena” (Luca 22, 15)

 

Gesù era molto stanco e lo fece intendere agli apostoli durante l’ultima cena. Che fu mai la vita di Gesù se non una morte continua? Ma il suo dolore più grave era vedere le offese che si facevano a suo Padre e la moltitudine delle anime che si perdevano. E se questo per un’anima che abbia un po’ di carità, è un argomento di così viva tristezza, che dovette mai essere per il nostro dolce Signore , la cui carità è senza limiti e senza misura? Come aveva ragione di scongiurare il Padre a liberarlo da tanti mali e sofferenze, e a introdurlo nella pace di quel Regno di cui era il vero erede!

 

 

🙏 Padre  Nostro

 

Se vuoi che vita spensierata godami, vò qui per Te gioire; se vuoi che assidua nel lavor m’estenui, vò nel lavor morire: quanto a Te piace, tutto accetta il cuore: Dimmi che vuoi da me, dimmi, Signore!

 

 

🙏 Gloria al Padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *